Lentamente muore
chi diventa schiavo dell’abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.
Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle “i”
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle
che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno
di uno sbadiglio un sorriso.....

Pablo Neruda





sabato 17 giugno 2017

il mio giornale: A Salerno Letteratura V° edizione Rocco Papa con" ...

il mio giornale: A Salerno Letteratura V° edizione Rocco Papa con" ...: Festival 17 | 25 giugno 2017 nove giorni di libri, dibattiti, arte e musica nei luoghi più suggestivi del centro storico di...

il mio giornale: Al museo città Creativa il 1° Memorial per Antonio...

il mio giornale: Al museo città Creativa il 1° Memorial per Antonio...: SeMa        "Si muore realmente, quando nessuno più ricorda il suo nome".  Ecco perché il  1° Memorial per Antonio ...

giovedì 15 giugno 2017

il mio giornale: Tramonti in Armonia a Salerno edizione 2017 a cur...

il mio giornale: Tramonti in Armonia a Salerno edizione 2017 a cur...: L'ambiente, l'arte e la musica sono i temi principali della manifestazione “Tramonto in armonia" che a giugno l’ Asso...

mercoledì 14 giugno 2017

il mio giornale: MARINA DI VIETRI SUL MARE, QUANDO LA POESIA CI CON...

il mio giornale: MARINA DI VIETRI SUL MARE, QUANDO LA POESIA CI CON...: Fonte :FB di Francesco Agresti Metti una sera di inizio estate in una piazza adiacente al mare, quando la gente si appr...

martedì 6 giugno 2017

il mio giornale: La memoria corta di Vittorio Sgarbi

il mio giornale: La memoria corta di Vittorio Sgarbi: Mia nonna diceva che quando il gallo, nel pollaio, canta e si scorda è un brutto segno... Le polemiche e le battute fatte all'ina...